Io credo, nonostante tutto!

Il mio sito ha varie finalità. La prima è l’incontro con altri esseri umani, l’amicizia, la fraternità. La non meno importante è la testimonianza riguardo alla mia fede, ossia, il senso della vita che ho trovato in Gesù Cristo e che ho espresso ed esprimo attraverso il mio lavoro che è da sempre in simbiosi con la mia vita.
Ho avuto la grazia di lavorare intensamente, talvolta duramente, talaltra amaramente, sempre però in funzione del mio cammino di speranza.
Ho avuto modo di lavorare a tempo pieno come manovale della speranza, servitore della parola e di una comunità di fede ispirata dall’Evangelo di Gesù Cristo.
Altri lo fanno e l’hanno fatto attraverso mestieri e professioni variegate. Non c’è professione o mestiere che non consenta di essere al servizio della Parola e della speranza. Io l’ho fatto come pastore, volontario nelle carceri, predicatore, autore di programmi radio, opinionista, conferenziere, animatore giovanile, articolista, autore di saggi e soprattutto di opere semplici di divulgazione teologica. Ultimamente come narratore.
Sono a un passo dai settanta anni. Li compirò all’inizio del 2014. La vecchiaia è già cominciata. Dopo vari decenni di riflessione dico con forza che “Io credo”.
Credo In Dio manifestato in Gesù Cristo e raccontato nelle Sacre Scritture dell’Antico e del Nuovo Testamento. Credo nel valore della mia comunità di fede che è la Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno. Credo nel dialogo e nella collaborazione ecumenica. Credo nell’essere umano e nella sua propensione al bene. Credo nelle potenzialità della politica intesa come passione per l’organizzazione equa, solidale e pacifica della vita in comune.
Credo però, “nonostante tutto!” Credo comprendendo, riconoscendo come serie e forti le ragioni di molti che non credono o che hanno difficoltà a credere. Credo che esse nascono dalla fatica logorante, qualche volta; dal dolore eccessivo, spesso; dalle disillusioni troppe numerose, sovente; dalla complessità e dalla complicatezza del tutto, sempre.

Credo perciò con il massimo rispetto di chi non crede o di chi crede diversamente.
Credo anche e fortemente nella bellezza dell’incontro umano. Nonostante le delusioni che ho ricevuto e che certamente ho procurato, l’incontro, l’amicizia, la fraternità, rimane ciò che ci resta nel sentiero aspro dell’esistenza. Vale sempre la pena incontrarsi, vale sempre la pena ricercare l’amicizia e la fraternità, una migliore verità.
Il mio sito vuole solo essere occasione d’incontro, di confronto di fraternità, una piccola vetrina per informare, ma anche una cantina e assieme un piccolo magazzino aperto a tutti, dove riporrò cose che ho prodotto e che produrrò sino a quando sarò in grado di produrre. Sempre come servitore della Parola, manovale della Speranza.

Io credo, nonostante tutto! 4.46/5 (89.23%) 13 votes

Scrivi un tuo commento usando Facebook

commenti

Permalink link a questo articolo: http://www.rolandorizzo.it/

5 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Rolando

    Ti ringrazio. E’ vecchio chi non ha progetti e non persegue speranze; verrà anche quel tempo ma, grazie a Dio, non è ancora il nostro tempo. Un amico calabrese

  2. emilio Osso

    avevo inviato una nota alla mail rizzorol@libero.it di commento sul libro “Il Mulino sul Colognati” ma è tornata indietro. Se lo ritenete opportuno gradirei ricevere una mail con cui corrispondere.
    Emilio Osso Amantea (CS) 346/1060060

  3. Molinaroon

    http://0daymusic.org

    Thanks regarding delivering these types of fantastic subject material.

    1. Rolando

      Grazie. Buon anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mulino-Locandina.Bologna

Lettera da un Colagnataru

Mi scrive Pino Cirullo, sociologo e cultore storico-artistico dei tamburi, nato sulle sponde del Colognati, ora cittadino del mondo . Egregio sig. Rolando Il mio nome è Pino o Pinuzz come abitualmente venivo sempre chiamato fin dalla nascita. Casualmente, per fare un regalo di compleanno, ho trovato il suo libro in una libreria a Rossano …

Leggi altro

Il duemilasedici

Greve assai è stato questo duemilasedici Ennesimo segmento insanguinato Dell’ennesimo secolo malvagio. Le meravigliose conquiste della scienza Hanno ancora dilatato la viltà e il cinismo dei potenti Che hanno “pasciuto più che mai i loro cuori” In tempo di stragi Affidando ai droni guidati dal web La devastazione e la morte, la vana fuga per …

Leggi altro

L’identità Avventista

L’Identità Avventista di Rolando rizzo  pagine 111     Editrice e anno di stampa  Firenze ADV  1992 Finalità Materiale di formazione per i gruppi famigliari intesi a famigliarizzarsi con l’essenziale dell’avventismo. Contenuti essenziali L’analisi e l’approfondimento delle nove colonne portanti della costruzione teologica e organizzativa della proposta ecclesiale avventista.   Se vuoi visualizzare e/o scaricare gratuitamente …

Leggi altro

DIO ESISTE

Com’è possibile nel XX secolo non credere che Dio esiste Di Rolando Rizzo, pagine 142 Se vuoi visualizzare il lavoro e/o scaricarlo gratuitamente clicca qui Editrice e anno di stampa  Firenze ADV 1981 Finalità Un libro dal titolo provocatorio, redatto soprattutto per le fasce giovanili  inteso a mostrare che praticare la cultura, compresa quella scientifica, …

Leggi altro

Dal Flauto dolce ai timpani

Se vuoi visualizzarlo o scaricarlo gratuitamente clicca qui Dal Flauto dolce ai timpani. Cose chiare dell’Apocalisse, pagine, a cura di Rolando Rizzo Pagine 357 Editrice e anno di stampa Firenze ADV , 1994 Finalità 27 dottrine profetiche trattati in un duplice forma: trattazione piana e semplice; schemi corredati dai testi biblici base e da note …

Leggi altro