Categoria: Apologetica avventista

Le conseguenza del credere all’immortalità dell’anima

Nel 1964, Oscar Culmann, uno tra i massimi biblisti del secolo, pubblicò Immortalità e resurrezione dei morti un libricino di appena 70 pagine che dimostrava come estranea alle Rivelazione biblica la dottrina dell’immortalità dell’anima. All’iniziale levata di scudi che non risparmiò a Culmann accuse di ateismo, gradatamente, tutti i massimi biblisti ne hanno riconosciuto la …

Continua a leggere

Il calcio alla RVS di Firenze

Un fede intelligente, possibilmente. La RVS di Firenze, come tutti i prodotti umani è imperfetta e criticabile. Ciononostante e per riconoscimenti ricevuti da numerose personalità, è, secondo me, in assoluto la migliore radio evangelica italiana. Ha sin qui portato al battesimo diverse decine di persone. Ha una varietà di programmi da far invidia a qualunque …

Continua a leggere